Uova dipinte

Di solito non sopravvivono da un anno all’altro, e ogni anno se ne fanno di nuove. Sono le uova dipinte, una tradizione tipicamente pasquale, che io e mia figlia Silvia abbiamo ereditato da una vacanza in Alto-Adige di tanti anni fa. In Alto Adige, è abitudine nascondere le uova nel fienile e i bambini le cercano la mattina di Pasqua. Sono uova colorate facendole bollire con fiori dalle tinte forti, come alcuni crochi. Io e mia figlia ci divertiamo anche con gli acquerelli.

In Italia da diversi anni, a Civitella sul Lago (TN), si svolge una manifestazione sull’argomento, si chiama Ovo pinto, e nel Museo cittadino, si possono ammirare migliaia di uova, di tutte le specie animali, dipinte e/o scolpite da artisti professionisti, dilettanti, amatori. Un Museo davvero unico al mondo.

tarjetas huevos pintados.png huevos de Pasqua0001.png

 

 

 

 

Queste sono delle cartoline di auguri pasquali che il papa di Paula e Mariana ha spedito dall’Italia nell’ anno 1980, quando è stato per lavoro. Curiosamente una di queste ha le uove dipinte come la scheda telefonica comprata nel 1998.Scheda.png

2 pensieri riguardo “Uova dipinte

  1. Pingback: Ciaffi
  2. Pingback: Ciaffi

Deja un comentario - Say someting kind! (must be approved and please let me know who are you)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...