Quando c'era Mira Lanza

saponi2.JPG

Avete anche voi l’abitudine di tenere per ricordo, una delle saponette che si trovano nelle toilette degli hotel dove soggiornate? Non so quando è nata questa cosa, ma ecco ciò che ho messo da parte insieme ad altri saponi e saponette che credo siano tra quegli oggetti per l’igiene personale, che scompariranno in futuro sostituiti dai saponi liquidi.

Se ripenso alla mia infanzia, ricordo molto bene i saponi Palmolive e Camay. Ho trovato in rete anche dei manifesti pubblicitari e notizie della azienda produttrice, la Mira Lanza, i miei coetanei se la ricorderanno di certo.

sapone camayPalmolive

palmolive1poster&saponi

La Mira Lanza 
I primi  saponi prodotti dalla Mira Lanza si chiamavano "Mira". Parliamo del  secondo dopoguerra. Seguirono i dentifrici "Mira" nei primi anni ’50. Dal 1964 lo stabilimento di Rivarolo prima, Mira poi, produsse anche talco borato, shampoo e crema da barba "Mira". Nel 1969 l’ultima espansione, i bagnoschiuma "Saund" alle alghe marine. La linea "Saund" includeva deodoranti e creme per le mani. Fatto poco noto, sono esistiti anche dei saponi e dei dentifrici con il marchio Lanza. Tra il ’66 e il ’70 le figurine dei concorsi Mira-Lanza includono anche il sapone "d’oro" Lanza e il dentifricio al fluoro Lanza. Questi prodotti sono scomparsi dagli scaffali all’inizio degli anni ’70.  
Oltre ai marchi Mira e Lanza, sono esistiti i saponi Pamir e Palma. Dagli anni ’30 fino al 1957 la fabbrica di Rivarolo produsse le saponette della Palmolive.
La Procter&Gamble affidò la produzione del sapone alla Mira Lanza, in attesa del completamento della fabbrica di Amiens in Francia, avvenuto nel ’64.
Tra il 1958 e la fine degli anni ’60 la fabbrica di Rivarolo prima e quella di Mira in seguito produssero anche i saponi Camay, Monsavon e Safeguard.

Fonte: Marcoeula.

8 pensieri riguardo “Quando c'era Mira Lanza

  1. Assolutamente per caso sono entrato in questo sito…sono Davide Meggiato, assessore alla cultura del Comune di Mira (sì proprio il “paese natale” della Mira Lanza)….probabilmente poco prima di natale organizzeremo una grande rassegna su questa storica azienda. Per intanto un saluto cordiale

    Mi piace

  2. Assolutamente per caso sono entrato in questo sito… sono Franco Mason sono l’ ideatore e il fornitore (quasi)di tutto il materiale che servirà per allestire una mostra con titolo “La Mira Lanza in Villa” che si terrà il 16 e 17 dicembre prossimi.
    Grazie alla gentile concessione dei proprietari della Cinquecentesca Villa Franceschi a Mira, ora hotel, si potrà svolgere in una loro sala, questa esposizione che spazierà dalle stampe antiche, immagini e foto storiche più un’ ampia gamma di prodotti, gli indumenti di lavoro, una collezione di calimero e altre curiosità.
    Purtroppo l’ assessore di Mira aveva anticipato una mia idea senza poi dare più di tanto(non parlo di euro).
    Spero di vedervi. Franco

    Mi piace

  3. Avete visitato http://www.miralanza.com? Ora però sarebbe bello che qualcuno di voi ci trovasse anche un Lip dell’annata 84-85 in scatola (in fustino c’è già) a colori (c’è solo in bianco e nero) con le onde in scala di azzurro per Lip lavatrici e di rosa per Lip a mano. Inoltre si distingue da Lip 80-83 (già presente nel sito) perchè la scritta “FORMULA NEUTRA” è in carattere Bauhaus (non Arial come 80-83), tutto con le N che sono delle U rovesce e simili, poi c’è la scritta “LANA E INDUMENTI DELICATI” cerchiata con il marchio PURA LANA VERGINE e senza foto della lavatrice. Inoltre, sempre in Bauhaus c’è scritto “MANO” o “LAVATRICI” (o PER LAVATRICI) e Lip liquido (dello stesso periodo con le onde rosa, vedi la foto in bianco e nero). Per trovare questi prodotti basterebbe trovare un catalogo doni (quelli che si ottenevano mediante accumuli figurine-punti) dell’84 o dell’85 e scannerizzare le foto citate oppure trovare qualche rivista che li pubblicizzasse (Grazia, Donna Moderna e simili), oppure Postal Market. Ci serve inoltre un LANZA PIATTI 80-86 a colori , presente solo nella foto in bianco e nero (scritta “LANZA” gialla su sfondo nero etc.) (questo è difficile da reperire perchè non aveva figurina quindi c’è da sperare in qualche tagliando di controllo, foglio da supermercato vecchio o simili), un TRES e un LIOL.
    Chi cerca e trova queste immagini è pregato di inviarle a cerma1@libero.it che poi io le farò pubblicare in questo sito. CIAO E GRAZIE

    Mi piace

  4. Sono interessata alla mostra della Mira Lanza di dicembre. Si potranno fotografare gli oggetti esposti? Sarebbe bello se si potesse attuare un mercatino per compra-vendi figurine, album, prodotti, manifesti, dischi ecc. cui gli appassionati sarebbero felici di partecipare, nell’occasione della mostra.
    Se avete dei materiali interessanti (prodotti, foto ecc.), contattatatemi. A buon rendere. Tante grazie. Ciao

    Mi piace

Deja un comentario - Say someting kind! (must be approved and please let me know who are you)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...