Gli schiaccianoci: le leve in cucina

1 legno
Tempo di frutta secca a tavola. E lo schiaccianoci, una leva di 2° genere come ci hanno insegnato a scuola durante le lezioni di fisica, è sempre a portata di mano. La domanda di schiaccianoci è diminuita negli ultimi tempi a causa della diffusione di snack confezionati e frutta già sgusciata. Abituati ad averlo in casa forse non abbiamo mai pensato alla lunga storia di questo oggetto presente tra gli utensili in cucina. Schiaccianoci di varie forme sono state utilizzate dall’uomo fin da quando ha imparato a raccogliere il primo sasso e lo ha utilizzato per aprire il guscio dei frutti secchi raccolti.

Ci sono comunque alcune tappe storiche da ricordare come riportato in questo sito ricco di dettagli.

Tra i riferimenti agli schiaccianoci si ricorda:

-Geoffrey Chaucer (circa 1343-1400), troviamo un riferimento aduno schiaccianoci in “Racconti di Canterbury”

-1372 in Francia, Jeanne d’Evreux si riferisce ad un dispositivo in argento per rompere le noci

-1548 in Inghilterra, Sir Thomas Elyot usa il termine latino ”nucifrangibulum” per un dispositivo nut-cracking

-1664 in Inghilterra, John Evelyn commenta l’idoneità del legno di bosso per la costruzione di schiaccianoci nella sua opera Sylva

-1792 in Inghilterra, Foote racconta di un paio di schiaccianoci presentato da Henry VIII a Anne Bolena.

2 nutcrackers
E’ nell’ottocento che la borghesia del nord Europa lo consacra come oggetto che rivela il peso sociale del padrone di casa. Così lo schiaccianoci prende la forma di animali, buffoni e mostri mitologici in legno e bronzo come quelli della collezione esposta nella Gallery del Metropole. Sono a forma di scoiattolo i due schiaccianoci in legno e ottone e risalgono all’ottocento.

3 schiaccianoci_01
Esemplari di Schiaccianoci erano disponibili in cataloghi in vendita fin dalla fine del XIX secolo, periodo che segnò il passaggio ad una produzione in serie. E’ sempre a partire dal XIX secolo che, in gran parte per la crescita del turismo, schiaccianoci-souvenir hanno cominciato a essere prodotto in grandi numeri, in particolare in Germania, la Svizzera e il Tirolo. Una grande varietà di schiaccianoci brevettati sono stati progettati nei secoli XIX e XX.

Su questo oggetto ci sono poi diverse storie da raccontare. Secondo la tradizione tedesca, gli schiaccianoci sono dei porta fortuna per la famiglia e proteggono la casa. La leggenda racconta che lo schiaccianoci rappresenta il potere e la forza e serve a proteggere fedelmente la famiglia da spiriti maligni e dal pericolo.

In Germania a Neuhausen si trova perfino il Museo dello schiaccianoci. All’ingresso il visitatore viene accolto dal più grande schiaccianoci del mondo (5,87 m), che è citato, a pieno titolo, nel Guinness dei primati. La superficie espositiva è di circa 400 m2 ed ospita più o meno 3.000 differenti schiaccianoci provenienti da 30 nazioni. Ogni pezzo è assolutamente unico, non ci sono doppioni. C’è anche lo schiaccianoci più piccolo del mondo, che misura solamente 4,9 mm. Lo schiaccianoci più antico, proveniente dalla zona dei Monti Metalliferi, è stato prodotto nel 1870 a Seiffen. Nel laboratorio allestito per i visitatori si possono “spiare” gli artigiani mentre eseguono le loro opere, utilizzando metodi e utensili d’epoca. Qui infatti vengono usati dei torni secolari.

In molti esemplari compare uno scoiattolo, ecco uno schiaccianoci del periodo vittoriano:

4 victorian-squirrel-nutcracker

Altri esemplari scovati in rete:
5 XXX_nutcracker_005-016 d54f4b2823262bf9174ad8750c8a-1-3
7 20100_02 8 41QeK51BMSL._SL500_AA280_

Guardate questi:
9 Alsace

Fino ai curiosi gadget di oggi:
10 3523411 hcrackb

Siti da consultare per appassionati di collezioni di vecchi schiaccianoci:

Nutcrackers, scrambling for nuts, and Christmas

nutcrackers.org.uk

E ad Etsy?… Abbiamo trovato un’ampia offerta di bellissimi pezzi da collezionare. Ecco qualche esempio:
mosaico cascanueces

1. Vintage Ulbricht Muskateer Nutcracker German GDR 13in. di VintageZen
2. Nutcracker Fish, Vintage Carved Wood di VintageZen
3. Nutcracker di thebestthings
4. Vintage Wrought Iron Christmas Collectable Nutcracker – Gorgeously Painted di gypsyscaravan9

Un pensiero riguardo “Gli schiaccianoci: le leve in cucina

Deja un comentario - Say someting kind! (must be approved and please let me know who are you)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...