Molecole che ci hanno lasciato. L'aldeide formica del Formitrol

A cena qualche sera con degli amici siamo andati a finire di parlare di medicinali ormai scomparsi o riformulati perché ritenuti addirittura dannosi alla salute. Tutti ricordavamo le famose pastiglie Formitrol di cui sono stata una grande consumatrice. Al primo raffreddamento erano loro a cui ricorrevo per scongiurare l’arrivo del mal di gola. Indimenticabile il tubo in cui erano contenute.

Grazie al blog Farmacia d’epoca, dedicato al collezionismo di vecchie scatole di latta di medicinali, ho ricostruito la storia di queste pastiglie ancora presenti in farmacia ma con una ingredientistica diversa.

Qualche locandina trovata nel web, un prodotto internazionale.

Formitrol

Formitrol

formitrol

ll Formitrol veniva utilizzato come antisettico orale in caso di mal di gola. Il nome ci ricorda l’ingrediente principale di quel preparato: la formaldeide.

La formaldeide, o aldeide formica fu sintetizzata per la prima volta nel 1867 da August Wilhelm von Hofmann, facendo reagire i vapori dell’alcol metilico con una lamina di platino calda.

La formaldeide, oltre che un antibatterico potentissimo, trovava altri impieghi: nella produzione di vaccini, nella conservazione dei campioni istologici, nell’imbalsamazione, nella produzione della bachelite, nelle schiume isolanti, come additivo alimentare nei prodotti affumicati (E240).

Nel 2004 l’AIRC (Agenzia Internazionale di Ricerca sul Cancro) ha deciso di includere la formaldeide nell’elenco delle sostanze cancerogene per la specie umana.

Anche il Formitrol si è dovuto adattare: infatti le pastiglie per la gola esistono ancora, ma non c’è più traccia di formaldeide.

Pensate che le dosi erano di 1 pastiglia ogni ora, e nei casi ostinati si arrivava a una ogni mezz’ora!

In una vecchia pubblicità si legge chiaramente che a contatto con il cavo orale si sviluppava formaldeide.

Fonti:

Immagine

http://prosimetron.blogspot.com/2010/11/o-senhor-esta-constipado.html

http://blog.libero.it/lfde/

Deja un comentario - Say someting kind! (must be approved and please let me know who are you)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...